Home » News » AITIC in Sicilia per incontrare i colleghi e conoscere nuove realtà lavorative

AITIC in Sicilia per incontrare i colleghi e conoscere nuove realtà lavorative

AITIC conferma ancora una volta la propria attenzione alla capillarità territoriale e all’impegno nel servizio verso i Tecnici di Laboratorio di tutta Italia, soprattutto i più giovani. Una delegazione dell’Associazione Tecnico-Scientifica guidata dalla Presidente Fulvia Colonna, dal Coordinatore di AITIC-Academy Moris Cadei e dalla Coordinatrice dei Referenti Regionali Melania Trovato, ha incontrato ad inizio Febbraio,  il Dr. Filippo Fraggetta, Direttore UOC Anatomia Patologica dell’Ospedale Gravina di Caltagirone, nonché Responsabile Scientifico dell’ESDIP (European Society of Digital and Integrative Pathology) e Presidente eletto della SIAPEC-IAP nel suo laboratorio.

Nella stessa giornata, nella tappa di Catania l’incontro con il Dott. Antonio Rizzo, Responsabile Servizio di Anatomia Patologica dell’Humanitas Istituto Clinico Catanese e Coordinatore del Gruppo GIPAM (Gruppo di Patologia Mammaria) di SIAPEC e con i colleghi del Laboratorio è stato molto apprezzato.

Entrambi hanno illustrato alla delegazione le difficoltà di alcune strutture, ma anche molte eccellenze del territorio. Il Dott. Fraggetta – principale esponente della Digital Pathology a livello nazionale ed europeo – ha illustrato come, in pochi mesi, è riuscito a recuperare un laboratorio destinato alla chiusura, trasformandolo in un centro all’avanguardia dotato di un eccellente sistema di tracciabilità.

L’incontro ha posto le basi per una collaborazione con AITIC che, tra i propri obiettivi, ha anche quello di favorire e attuare iniziative che migliorino le interazioni tra colleghi Tecnici di Laboratorio e siano da stimolo alle innovazioni tecnologiche e metodologiche.

Il Dott. Fraggetta ed il dr. Rizzo infatti, hanno espresso la volontà concreta di proseguire il confronto tra Tecnici e Patologi ed organizzare stage presso i loro laboratori, per tecnici di tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di diffondere conoscenze sempre più approfondite circa le modalità di applicazione della tracciabilità e della digitalizzazione.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi