Home » News » Sovraccarico biomeccanico nei laboratori di Anatomia Patologica, a breve i risultati dell’indagine avviata da AITIC

Sovraccarico biomeccanico nei laboratori di Anatomia Patologica, a breve i risultati dell’indagine avviata da AITIC

AITIC, in collaborazione con la Dott.ssa Emma Sala, specialista in Medicina Preventiva e del Lavoro (Università degli Studi-ASST Spedali Civili Brescia), sta lavorando a un’indagine conoscitiva rivolta ai Tecnici di Laboratorio, con l’obiettivo di rilevare il sovraccarico biomeccanico nei laboratori di Anatomia Patologica.

Si tratta di un progetto che AITIC sta portando avanti a seguito dell’Incontro Scientifico sulla Sicurezza in Laboratorio, che si è tenuto a Maggio 2021, durante il quale la Dottoressa Sala e il Prof. Giuseppe De Palma – Direttore U.O.C. Medicina Preventiva e del Lavoro Università degli Studi-ASST Spedali Civili Brescia – avevano parlato della prevenzione e della sicurezza nei laboratori chimico-biologici.

Nello specifico, la dottoressa Sala aveva affrontato proprio l’argomento inerente al sovraccarico biomeccanico nei laboratori. I risultati della survey, coordinata da Francesco Caruso – Referente AITIC per l’area sicurezza dei laboratori – saranno presentati durante il Pomeriggio Accademico del prossimo 16 Settembre 2022 e anche durante una delle sessioni del XXIX Congresso Nazionale AITIC, in programma per Novembre 2022.

Guarda il video della presentazione della Dott.ssa Emma Sala:

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi