Home » News » Riccione 2018, le sessioni del mattino

Riccione 2018, le sessioni del mattino

Nelle sessioni frontali del mattino parleremo di proteomica e di spettrometria di massa e del nuovo approccio allo studio delle lesioni HPV.

Durante la sessione della Digital Pathology verrà mostrata l’esperienza di una realtà di laboratorio, quella dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, dove si è scelto di digitalizzare tutti i vetrini citologici ed istologici per creare un grande archivio virtuale.

Nella sessione multidisciplinare di giovedì, dedicata alla patologia polmonare, si affronteranno gli aspetti cito-istologici del carcinoma polmonare, la recente introduzione di PDL-1 ed il trattamento oncologico del paziente con diagnosi di NSCLC (non small cell lung cancer).

L’argomento verrà completato affrontando gli aspetti tecnico-metodologici della biopsia liquida.

Il venerdì è prevista la sessione multidisciplinare sul carcinoma del colon-retto con gli interventi di oncologo, patologo e genetista. Anche qui si parlerà di aspetti istologici e di biologia molecolare per una diagnosi sempre più accurata.

Verranno inoltre affrontati aspetti relativi alla sicurezza del Tslb in Anatomia Patologica, con aggiornamenti sulla normativa in vigore.

Il corso si chiuderà con la sessione di Aitic-Academy, dove si affronteranno progetti innovativi e si guarderà al futuro dell’Anatomia Patologica con una prospettiva legata alla ricerca scientifica in ambito sanitario.

Non mancheranno, come tutti gli anni, la sessione poster e comunicazioni orali, per permettere ai colleghi la presentazione ed esposizione delle proprie esperienze di laboratorio.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi