Home » News » La newsletter Aitic di ottobre 2017

La newsletter Aitic di ottobre 2017

Ecco i temi e i contenuti della  newsletter del mese di ottobre 2017 che viene inviata per e-mail a tuti i soci Aitic.

“Qualità e Sicurezza in Anatomia Patologica” al congresso Siapec-Iap

Durante il prossimo Congresso Annuale della Siapec-Iap del 12-14 ottobre si terrà una sessione Siapec-Aitic dove ci si potrà confrontare su “Qualità e Sicurezza in Anatomia Patologica”. Il congresso si terrà a Napoli nel Centro Congressi Stazione Marittima.

LEGGI IL PROGRAMMA

Italiani in prima fila al congresso della Società Francese di Citologia

Francesco Pagano, referente per AITIC della Citologia europea ci comunica che la Società Francese di Citologia (http://francesfcc.org) organizza al Palais des Congrès di Parigi (foto) il Congresso di Citologia in cui saranno presenti anche rappresentanti di fama internazionale della citologia italiana.

SCOPRI TEMI E PERSONAGGI

Corso Internazionale organizzato da Fitelab a Venezia: Aitic sarà presente

Il 12 ottobre la presidente nazionale Aitic Teresa Ragazzini e il consigliere Massimo Bonardi porteranno il saluto di Aitic al Corso Internazionale “The Laboratory Medicine: The Science and Art of Uncertainty Likely” organizzato da Fitelab a Venezia.

TUTTI I DETTAGLI DELL’EVENTO

A Bari il corso sul lavoro di squadra in Anatomia patologica

“Il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica il successo: aspetti metodologici per una corretta diagnosi in Anatomia patologica”: scopri i contenuti del Corso di Bari (1-2 dicembre 2017) in collaborazione con Siapec, aperto a tutti gli iscritti Aitic.

ECCO I RELATORI DELLE SESSIONI

 

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi