Home » News » Dal nostro inviato a Madrid: il 41° Congresso Europeo di Citologia

Dal nostro inviato a Madrid: il 41° Congresso Europeo di Citologia

Quest’anno Madrid dal 10 al 13 giugno 2018 ha ospitato il 41° Congresso Europeo di Citologia, che viene tenuto annualmente in un differente paese europeo sotto l’egida della EFCS (European Federation of Cytology Societies). Ecco come ce lo racconta Francesco Pagano che ha partecipato ai lavori.

I partecipanti, tanti, hanno riempito l’ampia sala congressuale tra iscritti, relatori e chairmen provenienti non solo dagli Stati europei, ma anche da molti altri Paesi quali l’Australia, il Canada, il Giappone, la Corea, l’India, la Malesia, il Messico, l’Arabia Saudita, Singapore, il Sud Africa, la Tailandia, Uruguay e gli Stati Uniti d’America.

I lavori, iniziati domenica 10 giugno e proseguiti fino al 13 giugno, si sono svolti contemporaneamente in sale diverse mettendo a punto le più recenti acquisizioni sulle tematiche riguardanti la patologia mammaria, polmonare, urinaria, tiroidea, della cervice uterina ed altro.

Le stesse sale hanno ospitato anche un simposio sulla citologia nei paesi in via di sviluppo, uno sulla Formazione in Citologia nei diversi Paesi Europei, nonché due meeting organizzati dalla Società di Citopatologia “Papanicolaou” e dalla International Academy of Cytology con la European Federation of Cytology Societies.

Una intera mattinata è stata dedicata ai Citotecnici, figura professionale vicina al Patologo nel suo lavoro quotidiano. Una buona adesione vi è stata anche ai workshop ed agli slide seminar, dando un risvolto pratico ampiamente apprezzato e condiviso nel quale i vari professionisti in citodiagnostica si sono confrontati sulle problematiche diagnostiche più controverse e difficili ma di riscontro routinario.

Di rilevante interesse scientifico sono stati anche i poster esposti su monitor a comando tattile, posti nella hall ove erano collocati anche gli stand espositivi.

Durante le giornate madrilene, il Congresso ha anche ospitato numerose altre manifestazioni collaterali, quali: il QUATE Meeting, l’IAC Members Council, l’Advisory Board Meeting of Cytopathology Journal, l’EFCS Assembly e l’EACC Meeting. In questo meeting annuale, del quale faccio parte come rappresentante italiano, sono stati eletti per un quinquennio il nuovo presidente e segretario.

Di seguito i vari interventi tenuti dai colleghi citotecnici:

Chairs

Maj Liv Eide, Trondheim University Hospital. Trondheim, Norway

Fernando Escartín, Hospital Ramón y Cajal. Madrid, Spain

Speakers:

1) HPV primary screening in the Netherlands Lia van Zuylen

2) HPV primary screening in one county in Sweden Ola Forslu

3) HPV primary screening in four counties in Norway Maj Liv Eide,

4) HPV primary screening in Finland Saara Kares

5) HPV primary screening in Denmark Susanne Merete Nielsen

6) HPV experience in Spain Teresa Corrales

7) HPV and morphology analysis on LBC samples co-testing screening Francesco Pagano

8) HPV from a UK perspective and Scottish vaccination data and the Impact on incidence of CIN Allan Wilson

9) Online slide evaluation of cervico vaginal smears – results Belgium Céline Degaillier

Chairs

Philippe Vielh Laboratoire National de Santé. Luxembourg

Veronika Anic University Hospital Zagreb Croatia

Speakers:

1) Training and practice of Cytotechnolog ists in Europe Amanda Herbert UK

2) Reality knocks at the door – do we need recommendations for education of Cytotechnologists in European countries? Veronica Anic

3) Education of Cytotechnologists in Spain Fernando Escartín

4) Steps forward towards a unified solution in education of Cytotechnicians in Switzerlan Margret Seppele

5) Training of Cytotechnologists in the US Sandra Cerdá, Boston University USA

6) Non – gyn education for Cytotechnologists Veronika Anic

7) Pericardial effusions -Institutional experience Anna Domanski Sweden

8) CT in EUS – EBUS and FNA Carmen Cabezón Spain

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi